La tossina botulinica, detta anche Botox o Botulino

La tossina botulinica è una sostanza naturale, che viene estratta da un batterio, il Clostidrium botulinum.

Il termine ‘tossina’ non spaventi: il suo uso in Medicina Estetica viene fatto con quantitativi precisamente misurati e così bassi da non costituire in alcun modo un rischio per la salute del paziente. Infatti il trattamento viene effettuato in sicurezza da decenni su milioni di pazienti nel mondo.

In ambito estetico essa viene utilizzata per indebolire in modo preciso e selettivo l’attività di alcuni ben precisi muscoli facciali; ciò che si ottiene è quindi una distensione delle rughe che si traduce in un aspetto più giovanile e riposato.

La demonizzazione del trattamento che oggi purtroppo viene fatta è frutto sia di una scarsa informazione in materia sia della necessità di puntare il dito contro qualcuno o qualcosa per ottenere scandali e notizie da pubblicare: il BOTULINO NON GONFIA LE LABBRA O GLI ZIGOMI! Anzi non gonfia proprio nulla. Viene utilizzato solo per RILASSARE E DISTENDERE le rughe della parte superiore del viso!

Vero è che un uso eccessivo del trattamento potrebbe causare un aspetto innaturale della fronte, ma proprio per questo è opportuno affidarsi ad uno Specialista in Chirurgia Plastica con specifiche competenze e titoli in Medicina Estetica (“diffidando delle imitazioni!”), cui illustrare esattamente le proprie esigenze e con cui chiarire ogni dubbio prima del trattamento.

Un uso appropriato e cosciente del trattamento permette invece di ottenere risultati eccellenti e naturali, restituendo un viso più giovanile e riposato del tipo ‘ma sei stata in vacanza ai caraibi?’

Il trattamento prevede l’iniezione di piccole quantità di tossina (una fiala contiene 50 unità, e spesso si usa anche meno di una fiala): gli effetti si vedono dopo 2-15 giorni e durano per diversi mesi (generalmente 6).

La procedura è ambulatoriale, mini invasiva (piccole punture con ago finissimo) e con dolore molto modesto. Dei piccoli pomfi possono persistere dopo il trattamento per poche ore e eventuali piccoli lividi sono destinati a riassorbirsi spontaneamente entro 7-15 giorni. L’esposizione solare diretta dopo il trattamento va evitata per circa un mese.

Volete capire se il vostro viso ha bisogno di aiuto tramite la tossina botulinica? Vi aspettiamo nello Studio Medico Professionale TOBE24, in Viale Beatrice D’Este 24 a Milano (Zona Bocconi, a due passi dal Centro) per una valutazione gratuita!