Mesoterapia per la cellulite

La cellulite è un inestetismo molto comune, caratterizzato da pelle a buccia d’arancia e spesso associato a cuscinetti adiposi. Si combatte con uno stile di vita corretto, con prodotti cosmetici, con la fitoterapia, ma anche e soprattutto con le risorse della medicina estetica, tra le quali spicca la mesoterapia e il suo abbinamento all’estetica tecnica.

La mesoterapia rappresenta un trattamento medico ben collaudato e di provata efficacia e sicurezza da combinare con tecnologie avanzate per un risultato ottimale. Deve essere effettuato dopo una corretta valutazione da un medico che abbia competenze e titoli nel campo della Medicina Estetica e della Chirurgia Plastica.

Il medico prepara i farmaci da iniettare: drenanti in caso di cellulite e ristagno di liquidi, lipolitici nel caso dei cuscinetti di grasso. La tendenza ormai è iniettare separatamente i diversi principi attivi: mescolarli nella stessa siringa, come si faceva un tempo, può creare antagonismi e quindi la perdita di efficacia delle sostanze utilizzate.

Le iniezioni sono abbastanza superficiali, quindi non dolorose, ma per rendere ancora meno fastidioso il trattamento sono stati studiati iniettori automatici mono-ago che consentono un’iniezione precisa, calibrata e rapidissima.

Le iniezioni di sostanze ad azione drenante vengono effettuate nella parte superficiale della pelle, con micro-aghi di precisione che consentono rapidità e minimizzazione del fastidio. Ogni seduta dura circa 10-15 minuti e sono necessarie circa 7-10 sedute da ripetere ogni settimana. Dopo il trattamento può comparire un leggero gonfiore che si attenua nelle ore successive e, a volte, piccoli lividi destinati a riassorbirsi nei giorni successivi. La pelle tende a riacquistare tonicità e compattezza seduta dopo seduta, ma è sempre importante seguire i consigli dell’esperto per restare al passo con lo stile di vita!

Il vantaggio della mesoterapia consiste nel fatto che l’azione delle sostanze trattanti dura fino a 82 ore dopo l’applicazione: l’effetto, drenante o lipolitico, continua dunque diversi giorni dopo ogni seduta. Per questo motivo è meglio evitare di sottoporsi a massaggi prima di 3 o 4 giorni dal trattamento: l’azione di un trattamento che si sovrappone porterebbe via parte del farmaco iniettato e quindi del suo beneficio.

Un ciclo di almeno 10 sedute, una o due alla settimana, è consigliato; va poi messo in conto anche un ciclo di sedute di mantenimento (una ogni due-quattro settimane circa) perché la cellulite tende a ripresentarsi.

L’abbinamento della mesoterapia a trattamenti di estetica tecnica come il Mi.Te.On. rappresenta allo stato attuale il gold standard per la lotta alla cellulite. L’azione combinata di mesoterapia, onde d’urto, esercizi spefici e drenaggio con Tecarterapia, permette un’azione molto forte e mirata, come avere in guerra più armate per combattere il singolo nemico. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo alla pagina dedicata.

Vi aspettiamo allo Studio Medico Professionale TOBE24, in Viale Beatrice D’Este 24 a Milano (Zona Bocconi, a due passi dal Centro), per mostrarvi tutte le soluzioni migliori per i vostri inestetismi legati a cellulite, ritenzione idrica ecc.